altaformazione@almaartis.it

Andrea Brogni +39 377 5252015
(coordinatore scientifico master)

masterrestaurooperedigitali_copia.jpg

Master I° livello 2016

Conservazione e Restauro

delle Opere d’Arte Digitali

1.500 h (60 CF) – | formula Weekend |

Master di I° livello | formula Weekend |

Conservazione e Restauro delle Opere d'Arte Digitali

Le opere d’arte così come la quotidianità e la realtà che ci circonda sono sempre più spesso da assegnare all’ambito del Digitale. Saper accedere, leggere ed interpretare un’OPERA D’ARTE DIGITALE significa avere una forte dimestichezza con una serie di linguaggi multimediali attuali ma anche ormai obsoleti.
In particolare, sono necessarie basi di conoscenze non solo analitiche ma anche tecnologiche, utili per restaurare e conservare qualsiasi forma d’opera d’arte in formato digitale. Partendo da una serie di nozioni di base sui linguaggi digitali e sul funzionamento dei device digitali, il master si preoccuperà di tutte quelle specializzazioni informatiche che possano risultare utili per un conservatore e restauratore del Digitale.

Le più innovative tecnologie multimediali verranno studiate ed utilizzate in sintonia con le sensibilità artistiche e capacità analitiche necessarie per comprendere e tramandare un’opera d’arte digitale.
L’opera d’arte digitale può essere associata a un device digitale hardware, ad un software oppure alla rete stessa. Il master si pone l’obiettivo di formare un esperto in grado di affrontare le diverse problematiche in tutti questi ambiti.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Scopri come diventare Restauratore Digitale!

Le iscrizioni terminano il 25 ottobre 2016

Il tempo sta per scadere, affrettati!

  DATA INIZIO 28 ottobre 2016
TERMINE ISCRIZIONE 25 ottobre 2016
  COSTO  € 4.500,00
  DURATA  annuale (1500 ore)
  FORMULA WEEKEND  Venerdì pomeriggio e tutto il sabato
  NUMERO STUDENTI  massimo 20

 Coordinatore Scientifico  Andrea Brogni
 Coordinatore Master  Enrico Bisenzi
andrea-brogni.jpg

Andrea Brogni
Coordinatore Scientifico Master

"Restaurare opere digitali richiede conoscenze tecnologiche approfondite: questo master consentirà al professionista di acquisire tecniche e strumenti per un restauro scientificamente corretto delle espressioni artistiche della nostra contemporaneità"

bisenzi.jpg

Enrico Bisenzi
Coordinatore del Master

"Un master per affrontare una vera e propria emergenza culturale e tecnica con una squadra di docenti composta sia da giovani innovatori che, necessariamente, da esperti del settore che il digitale in Italia hanno contributo a farlo nascere e sviluppare e che ora sono pronti a formare una nuova figura professionale sempre più richiesta da gallerie e musei."
 
Master_prospettive_occupazionali.jpg
Prospettive occupazionali
La prima offerta formativa in Italia destinata alla conservazione dell'informazione digitale ed il mantenimento dellla sua fruibilità nel tempo.

Il Master ambisce a creare una figura professionale assolutamente originale, inedita ed innovativa con caratteristiche allettanti per molti musei, centri espositivi, centri di ricerca, gallerie ed altri attori del mondo dell’arte che siano interessati al reperimento e al mantenimento delle opere d’arte (digitali).

La conservazione dell’informazione digitale ed il mantenimento della sua fruibilità nel tempo è letteralmente l’emergenza tecnologica del momento e tutta la filiera del mondo artistico e museale è alla spasmodica ricerca di figure professionali in grado di preservare il loro patrimonio artistico e culturale: il master intende essere la prima esperienza strutturata in Italia a fornire figure professionali in questo campo e per rispondere a questa emergente richiesta.

Master_Aziende_e_musei.jpg
Aziende, Centri di ricerca e Musei
Durante il master, aziende specializzate forniranno supporto tecnico e didattico nei loro ambiti di competenza e saranno sedi di stage formativi integrati nelle progettazioni del master.

Saranno coinvolti sia alcuni Musei del territorio che la Soprintendenza, per le lezioni pratiche e stage formativi in veri casi di studio.

Le aziende coinvolte copriranno alcuni aspetti fondamentali, tra quelli toccati dal master.

Potranno essere definite delle collaborazioni scientifiche con gli enti di provenienza dei docenti, nel caso lo sviluppo del master e dei tirocini richieda un maggiore supporto tecnico-scientifico.

08.png
Enti e musei

Comune di Pisa – Assessorato alla Cultura.
Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le Provincie di Pisa e Livorno.
Fondazione Pisa, Pisa.
Fondazione Livorno Arte e Cultura, Livorno.
Archivi della resistenza.
Museo San Matteo, Pisa. (In fase di definizione formale)

Museo Pecci, Prato. (In fase di definizione formale)

Opera della Primaziale Pisana, Pisa. Ente che gestisce Piazza dei Miracoli (In fase di definizione formale)

Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Genova www.palazzoducale.genova.it (In fase di definizione formale)

09.png
Aziende

AD Studio -  
Disruption lab – Berlino, DE
Informatica Umanistica - Pisa | Azienda spin-off della Scuola Normale, che si occupa di tecnologie digitali per l’arte. Lavorano per il ministero dei Beni Culturali per gli archivi pubblici e privati.
Fratelli Alinari - Firenze | Il più grande archivio storico fotografico al mondo.
Nanof -  Roma e Pisa | Azienda di produzione cinematografica.

Master_obiettivi.jpg
Obiettivi e competenze

MODULO 1

  • INTRODUZIONE ALLA CONSERVAZIONE E RESTAURO DELL’OPERA D’ARTE DIGITALE
  • EXCURSUS CRITICO DELLA TECNOLOGIA DIGITALE DAGLI ANNI ‘60 AD OGGI
  • MOVIMENTI DIGITALI

Durata 48 ore

Modulo 2

  • INTERFACCE DIGITALI
  • INTERFACCE OBSOLETE

Durata 32 ore

Modulo 3

  • ESTETICA E COMUNICAZIONE
  • MEMORIA SU WEB
  • BIG ED OPEN DATA

Durata 36 ore

MODULO 4

  • LINGUAGGI OPEN SOURCE
  • LINGUAGGI APPLE
  • LINGUAGGI MICROSOFT

Durata 36 ore

MODULO 5

  • AUDIO DIGITALE

Durata 32 ore

Modulo 6

  • FOTOGRAFIA DIGITALE

Durata 32 ore

Modulo 7

  • VIDEO DIGITALE

Durata 32 ore

Modulo 8

  • VIDEOGAME

Durata 32 ore

MODULO 9

  • LINGUISTICA COMPUTAZIONALE

Durata 12 ore

MODULO 10

  • EDITORIA DIGITALE

Durata 12 ore

MODULO 11

  • SCANNER

Durata 24 ore 

MODULO 12

  • E_BOOK

Durata 24 ore

MODULO 13

  • STAMPA 3D

Durata 24 ore 

MODULO 14

  • LINGUA INGLESE

Durata 24 ore

 

 

STUDIO ED ESERCITAZIONI PROGETTUALI 
600 ore
STAGE ED INTERNSHIP 
275 ore
ELABORATO FINALE
225 ore
 TOTALE 1.500 ore 
Vuoi parlarne direttamente con il coordinatore del Master?  Clicca qui!
 
 
Master_docenze.jpg
Docenze

Le docenze del master sono tenute sia da docenti universitari che da professionisti del campo specifico. I partner forniranno le loro esperienze lavorative e professionisti che insegnino le attività sul campo, con le problematiche incontrate e le strategie di lavoro adottate.

Gli stessi docenti saranno poi tutor degli studenti nel corso degli stage formativi presso aziende, enti e musei.

Iscrizioni_e_scadenze.jpg
Scadenze e requisiti

Il termine per la presentazione della domanda d’iscrizione è MARTedì 25 OTTOBRE 2016.

Contestuale a questa data è il termine per il pagamento della prima rata da €1200. Le altre rate saranno distribuite nel corso del master come segue:

  • rata 1 : 1200 euro (entro martedì 25/10/2016)
  • rata 2 : 1100 euro (entro lunedì 06/02/2017)
  • rata 3 : 1100 euro (entro lunedì 03/04/2017)
  • rata 4 : 1100 euro (entro lunedì 05/06/2017)

I versamenti sono da effettuarsi a:

Alma Artis Academy S.R.L.
IBAN : IT22F0350054800000000025945
causale: “NOME COGNOME – Master 2016 Conservazione e Restauro – preiscrizione/n° rata

Scopri l'Accademia di Belle Arti di Pisa

REQUISITI DI ACCESSO

Per il master di 1° livello, è richiesta una laurea triennale conseguita ai sensi del DM 270/04 o lauree di primo ciclo, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (DM 509/99 e Vecchio Ordinamento). L’ambito consigliato è quello prettamente artistico culturale, per le competenze storico artistiche necessarie alla completa comprensione di alcuni moduli.

I criteri di valutazione delle candidature saranno:

  • CV del candidato,
  • Lettera di motivazioni
  • Colloquio individuale finalizzato a identificare potenzialità, attitudini e motivazioni dei candidati.

DOCUMENTAZIONE