info@almaartis.it |  Prof. Dario Matteoni +39 392 8826137

Alma Artis Blog

Design questione di Vita o di Morte

[fa icon="calendar"] 13/06/2018 / by Enrico Bisenzi

Enrico Bisenzi

 

scaccoalweb_2018-06image

Missili in arrivo sulle Hawaii: trovate immediato rifugio! Questa non è una esercitazione.

Ci credereste che questo falso allarme arrivato via quest’anno a tutti gli abitanti statunitensi delle ISOLE HAWAII è stato frutto di un’errata progettazione di un’interfaccia che non prevedeva meccanismi di conferma?


 Eppure è successo davvero e, se a posteriori possiamo riderci sopra tranquillamente, è anche un buon pretesto per capire come un corretto design può cambiare i destini delle persone (ma anche no ??).


Fortunatamente in Italia abbiamo una rara e preziosa iniziativa nata da qualche anno in ambito istituzionale-governativo denominatasi designers Italia che sta perfezionando un kit in continua evoluzione recentemente arricchito di nuove linee guida per i designer di interfacce digitali quali, ad esempio, mettere a disposizione test di usabilità per valutare la bontà dei propri prototipi… da sviluppare ovviamente sulla base di !personas (ovvero profili utenti) anch’essi da DISEGNARE con precisione; oppure la scelta di stili e MOOD nell’assemblaggio di contenuti e parole.


Considerazioni troppo seriose per i vostri gusti? Allora gustatevi il video su NINTENDO LABO e capirete quanto il design del digitale può voler dire rapportarsi alla materialità di ciò che ci circonda ma anche a quello che si sognava da bambini o a quello che abbiamo ancora bisogno per rimanere ancora un po’ bambini dentro…

 

Scarica GRATIS  Scacco al Web:  le ultime tendenze della Comunicazione Digitale 

 

Topics: comunicazione, Digitale, design, usabilità, interfaccia

Enrico Bisenzi

Written by Enrico Bisenzi

Nato a Firenze (classe 1967) comincia a lavorare appena ventenne con enti di ricerca (CNR) ed Università sperimentando la rappresentazione, classificazione e conservazione dell’allora (anni ‘90) emergente comunicazione digitale sul Web. Diventa quindi naturale orientare parte della propria attività professionale verso i motori di ricerca e la loro capacità di reperibilità, ma anche rappresentazione e conservazione dell’informazione digitale collaborando con aziende private di rilievo nazionale ed internazionale. Cerca di trasmettere le competenze acquisite insegnando in numerosi enti formativi ed accademie approdando all’Alma Artis di Pisa con l’idea di istituire un master sulla conservazione e il restauro dei Beni Digitali.