Matteoni_Dario.jpg

Dario Matteoni

 

Dario Matteoni, storico dell’arte, dal 2010 al 2015 ha ricoperto la carica di direttore dei Musei Nazionali di Pisa. .
Dal 1992 al 1995 è stato professore a contratto di storia dell'architettura presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.
 Ha diretto la collna Polils per la casa editrice Marsilio di Venezia. Tra il 1991 e il 1998 è stato caporedattore della rivista di storia dell’architettura "Rassegna" diretta da Vittorio Gregotti. Dal 1992 al 1995 è stato professore a contratto di storia dell'architettura presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.
Tra il 1991 e il 1998 è stato caporedattore della rivista di storia dell’architettura "Rassegna" diretta da Vittorio Gregotti. 
Ha collaborato con istituzioni museali italiane ed europee alla preparazione di mostre dedicate a temi dell’arte e dell’architettura moderna e contemporanea; tra queste ricordiamo: L'aventure Le Corbusier, Centre Pompidou, Parigi 1987; Il viaggio in Italia, Triennale di Milano, 1987; L.H.De Koninck architecte des années modernes, Archives d'Architectures Moderne di Bruxelles,1990 Toulouse Lautrec. Luci e ombre di Montmartre, Pisa, Fondazione di Palazzo Blu, 2015. Per la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Ha curato  le mostre:  La Belle Epoque. Arte in Italia 1880 1914, Rovigo, Palazzo Roverella, 2008, Déco. Arte in Italia 1919 1939, Rovigo, Palazzo Roverella, 2009,  L’Ottocento elegante, Rovigo, Palazzo Roverella, 2011, Il Divisiosmo. La Luce del Moderno, Rovigo, Palazzo Roverella, 2012. Nel 2012 ha curato la mostra per la Regione Lombardia la mostra Gio Ponti e il fascino della ceramica; e nel 2015 la Poesia della tavola nel ridotto del Teatro Petruzzellli di Bari.Tra le sue pubblicazioni segnaliamo La città Mondiale. Andersen, Hébrard, Otlet, Le Corbusier,1982, il volume monografico dedicato a Livorno nella collana “Le città nella storia d'Italia”1985 edita da Laterza, Pasquale Poccianti e la ‘gran cisterna’ di Livorno, 2001, Livorno, la costruzione di un’immagine. Tradizione e modernità del Novecento, 2003. Ha curato l’edizione critica di Llewelyn Lloyd Tempi Andati, 2006 per l’editore Olskhi. Ha pubblicato il catalogo ragionato dell’opera del pittore futurista Osvaldo Peruzzi per le edizioni di Electa Mondadori.


Dal 1settembre 2016 ricopre la carica di Direttore dell'Accademia di Belle Arti - Alma Artis Accademy - Pisa.

   video intervista    youtube_alt20x20.png

 

Web:

www.almaartis.it

Email:

 dario.matteoni@almaartis.it

   

Orario ricevimento:

venerdì ore 10.00 - 12.00